Armenia

Published on gennaio 26th, 2022 | by Eurasia News

0

Il presidente armeno Armen Sarkissian annuncia le sue dimissioni

Yerevan – Il presidente armeno Armen Sarkissian ha annunciato le sue dimissioni. “Non è una decisione guidata dall’emozione e ha una certa logica. Il presidente del Paese non ha strumenti per influenzare questioni importanti né nella politica interna né in quella estera“, questo quanto si legge in una dichiarazione dello stesso Sarkissian, pubblicata  domenica scorsa sul suo sito ufficiale. “In questo periodo difficile per il nostro Paese, in cui è necessaria l’unità nazionale, l’istituto di presidenza non deve essere bersaglio di pettegolezzi e teorie del complotto che distraggono solo l’attenzione della società dai grandi problemi“.

Il Paese, nelle sue parole, sta vivendo “in una strana realtà in cui il capo dello Stato non può influenzare le questioni legate alla guerra e alla pace”, non può porre il veto a leggi che considera inopportune per la nazione e per lo Stato.

Il presidente dell’Armenia è eletto dall’Assemblea nazionale (parlamento) per un mandato di sette anni e, di conseguenza, l’Assemblea nazionale accetta le sue dimissioni. Secondo la costituzione del paese, l’Assemblea nazionale organizza elezioni presidenziali anticipate non prima di 25 giorni e non oltre 35 giorni dopo che l’ufficio presidenziale è stato lasciato libero.

In linea con la procedura stabilita dagli emendamenti costituzionali del 2015, l’Armenia è passata dalla forma di governo semipresidenziale a quella parlamentare dal 9 aprile 2018, quando è entrato in carica Armen Sarkissian“, si legge sul sito presidenziale.

Il presidente è il capo dello Stato ed è incaricato di “vigilare sull’osservanza della costituzione“, nominando elezioni regolari e anticipate all’Assemblea nazionale, accettando le dimissioni del governo. Su suggerimento del governo e del presidente del Consiglio, il presidente avvia rimpasto di governo, nomina e richiama ambasciatori, firma e denuncia accordi internazionali, affronta questioni di cittadinanza e grazia.

Il presidente del parlamento è presidente ad interim fino all’elezione del nuovo capo di stato. Armen Sarkissian è nato a Yerevan il 23 giugno 1953. Nel 1976 si è laureato presso il Dipartimento di Fisica dell’Università Statale di Yerevan e ha terminato un corso post-laurea in fisica teorica nel 1979. È dottore onorario dell’Accademia Nazionale delle Scienze dell’Armenia (1999).

Dal 1992 al 2013 è stato ambasciatore dell’Armenia in Belgio, Vaticano, Lussemburgo, Paesi Bassi e ha guidato la missione del Paese presso l’Unione Europea. È stato Primo Ministro dell’Armenia dal novembre 1996 al marzo 1997. Nel 2002-2011 ha avuto la cittadinanza britannica. Sarkissian è sposato con due figli e tre nipoti.

RED

Tags: , , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Translator

  • Eurasia News TV

  • Official Facebook page

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
  • 
      • Mosca
      • Roma
      • Baku
        • Wednesday 06 07
        • ??°
        • icon
          • Min°
          • Max°
    Geolocation...
    weather press loader
    • Recent Posts

    • Archivi

    • Newsletter

      Subscribe to our newsletter