Abruzzo

Published on novembre 26th, 2017 | by Eurasia News

0

IL CASTELLO DI “LADYHAWKE”

Calascio è un piccolo borgo abruzzese, perso tra alte ed impervie vette, divenuto celebre per la sua Ladyhawkerocca, che è stato set per diversi importati film tra cui Ladyhawke ed il Nome della Rosa.

Le sue vicende storiche affondano le radici durante la dominazione Normanna, dove il manufatto fungeva da torre di avvistamento, per poi, mediante abili superfetazioni architettoniche, divenire una vera e propria fortezza, grazie alla realizzazione delle torri circolari, che con il passare degli anni fino al suo restauro è divenuta una pietra miliare del Rocca Calascio misteri italiani (8)turismo in Abruzzo.

Nonostante la bassa temperatura e l’imperioso vento ci sono tanti turisti in visita, richiamati dalle leggende che lo animano, anche se il loro vociare mi deconcentra dal benedetto attimo di solitudine che stavo assaporando con grande gioia, mentre passeggio in tondo tra i suoi ampi camminamenti, “annegato” tra i miei pensieri.Il castello di Rocca Calascio 2

Sono ancora trafelato, poiché la presenza di profondi dirupi che costeggiano i diversi sentieri, sono molto pericolosi, cerco di trovare un appoggio ma non scorgo nessuna balaustra e dunque provo a destreggiarmi senza perdere l’equilibrio, spostandomi con notevole lentezza tra le pietre calcaree che si avvicendano durante il mio cammino. Sono una vera e propria incognita durante la Calascio (AQ), il paese moderno,mia avventurosa “traversata”, soprattutto perché sono schiacciato dal peso di tutta la mia strumentazione che non mi permette mai di trovare un buon appoggio, per ristorarmi un poco.

Un piccolo ponte in legno separa un fossato al castello che sembra reggere miracolosamente sul basamento della dura roccia. Il forte vento va e viene e si incanala, fischiando tra le alte mura, non permettendomiIl castello di Rocca Calascio - veduta aerea mai di scattare delle foto. Aspetto che si plachi, mentre l’ambientazione diventa sempre più magnetica, perché ampi banchi di nebbia si alzano come per magia, nascondendo al contempo parte dell’affascinante contesto e sembrano di far galleggiare su dense nubi il castello di Roccacalascio.

Davanti all’entrata sin accalca un nugolo di turisti, ammaliata dalla potenza espressiva della rocca, mentre Rocca Calascio misteri italiani (6)chiassosi boyscout ignari dei pericoli, balzellano da una pietra all’altra cantando allegri motivi, imparati sicuramente tra i loro campi di addestramento estivi.

Nonostante la rigida temperatura, i visitatori sono innumerevoli e dato il loro accento sembrano essere venuti da buona parte dell’Italia Centrale. Durante l’estate, mi riferisce la guida alpina che mi è venuta ad aprire il portone per salire sul tetto, le presenze toccano le undici mila, soprattutto di matrice straniera, anche di nazionalità russa, che ultimamente si stanno riversando in massa con fervida partecipazione, soprattutto nelle zone meno battute dal turismo di massa nella nostra penisola.

Salgo sulla torre stando attento alle ripide scale ed una volta sopra, davanti ad i miei occhi si apreIl castello di Rocca Calascio 5 uno scenario magnifico, che sembra riportarmi alla nascita del nostro globo. Il paesaggio vive in empatia con me, stimolando i miei pensieri. Una forte similitudine, mi richiama alla semantica romantica del pittore ottocentesco Caspar Friedrich, nel suo celebre quadro “Viandanti sul mare di nebbia”, in cui sento nascere, mentre sono proteso verso la balaustra in pietra, gli stessi sentimenti che risiedono in questa affascinante corrente, dove il cuore “barbaro” vive in simbiosi con una natura arcaica dal fascino primitivo.

Il castello di Rocca Calascio visto dall'alto     Le nubi si diradano, ed il vento imperioso di qualche attimo fa scema lentamente permettendomi di assaporare l’ambiente circostante e di incamminarmi verso la piccola chiesa che funge da “tappo” prospettico alla più celebre rocca.

Un ampio spiazzo mi permette di montare il treppiede per delle foto, in cui cerco di immortalare le due costruzioni, per mostrare per l’ennesima volta come questo territorio, spesso martellato da eventi infausti come il celebre terremoto di circa un anno fa, ci sia un Rocca Calascio misteri italiani (2)forte connubio tra arte e natura che richiama visitatori di ogni genere.

Questo luogo mistico articolato da costruzioni di diverse epoche, sono convinto possa divenire il preludio alla rinascita culturale e naturalistica di questa variegata terra, ma questa mia idea svanisce al sapere che oramai questi frammenti temporali sono meno importanti delle gesta erotiche di Cecilia Rodriguez al Grande Fratello in Tv, che sta tenendo con il fiato sospeso una buona parte dei nuovi “italopitechi”, cancellando con un gesto di spugna le nostre orgogliose tradizioni.

La strada maestra verso una nuova rifioritura è ancora lungi dall’essere presa…

Marco Iaconetti



Tags: , , , , , , , , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Translator

  • Eurasia News TV

  • Official Facebook page

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
  • 
      • Mosca
      • Roma
      • Baku
        • Saturday 23 03
        • ??°
        • icon
          • Min°
          • Max°
    Geolocation...
    weather press loader
    • Recent Posts

    • Archivi

    • Newsletter

      Subscribe to our newsletter